domenica 13 settembre 2009

Il Parma non perde da 20 giornate!

Alla vigilia della sfida con i Campioni d'Italia dell'Inter i ducali si portano in dote una striscia impressionante di risultati utili.

20 partite senza mai perdere e una serie positiva che dura da più di 7 mesi: sono questi i numeri che il Parma di Francesco Guidolin si porta in dote e cercherà di far valere oggi contro l'Inter di Mourinho.

La serie dei ducali è iniziata nel febbraio scorso, dopo la sconfitta di Ancona. Da allora i gialloblù, che nella passata stagione hanno conquistato la promozione in Serie A con due giornate d'anticipo, hanno sommato 11 vittorie e 9 pareggi.

sabato 12 settembre 2009

Ferrara alla Juve? Vince sempre...

Alla guida dei bianconeri il tecnico ha ottenuto finora 5 vittorie in 5 partite.




Ecco nel dettaglio il cammino di Ciro Ferrara al timone della Juventus:
Siena-Juventus 0-3
Juventus-Lazio 2-0
Juventus-Chievo 1-0
Roma-Juventus 1-3*
Lazio-Juventus 0-2

*(il gol di De Rossi è l'unico subito dai bianconeri con Ferrara in panchina a fronte delle 9 reti segnate).

venerdì 11 settembre 2009

Il Real Madrid è la migliore squadra del secolo

E' quanto risulta dagli studi dell'IFFHS (International Federation of Football History & Statistics).














Di seguito la classifica delle prime 20 squadre (le italiane sono evidenziate in rosso).

1. Real Madrid CF - España - 563,50 punti
2. Juventus FC - Italia - 466,00
3. FC Barcelona - España - 458,00
4. Milan AC - Italia -399,75
5. FC Bayern München - Deutschland - 399,00
6. FC Internazionale - Italia - 362,00
7. AFC Ajax Amsterdam
- Nederland - 332,75
8. Liverpool FC - England - 300,25
9. Sport Lisboa e Benfica - Portugal -299,00
10. RSC Anderlecht - Belgique - 231,00
11. Manchester United FC - England - 220,00
12. Club Atlético de Madrid - España - 196,00
13. Ferencvárosi TC Budapest - Magyarország - 190,00
14. Leeds United AFC - England - 154,50
15. AC Sparta Praha - Česká Republika -149,50
16. FC Dinamo Kyiv - Ukraina - 144,50
17. AS Roma - Italia -141,50
18. Hamburger SV
- Deutschland - 140,50
19. VfL Borussia Mönchengladbach - Deutschland -136,50
20. Tottenham Hotspur FC - England - 136,00

lunedì 7 settembre 2009

Moriero guida il Frosinone migliore di sempre!

I ciociari non avevano mai ottenuto tre vittorie nelle prime tre giornate in Serie B.







Grazie agli exploit contro Salernitana, Mantova e Lecce, Francesco Moriero, oltre allo storico primo posto in solitaria fra i cadetti, può godersi anche un altro invidiabile primato: il Frosinone, infatti, non aveva mai vinto le prime tre partite nel corso della sua storia in Serie B.

In precedenza al massimo i laziali avevano ottenuto 6 punti con Alberto Cavasin in panchina, nel 2007.

La compagine laziale, fra l’altro, non aveva neanche mai segnato 6 gol nei primi tre turni del campionato cadetto.

giovedì 3 settembre 2009

La scheda di Claudio Ranieri, neo tecnico della Roma

Da giocatore ha collezionato 6 presenze con la squadra della Capitale, nella stagione 1973-74.






Nato a Roma il 20 ottobre del 1951, Claudio Ranieri ha iniziato la sua carriera da giocatore da giovanissimo nell’Oratorio di Piazza San Saba e nel Dodicesimo Giallorosso.

Notato da Helenio Herrera, a 17 anni entra a far parte della Primavera della Roma, squadra che lo trasforma da attaccante in difensore.

Il debutto in Serie A è datato 4 novembre 1973 (Genoa-Roma 2-1), ma Ranieri con la squadra della Capitale disputa appena 6 partite, per poi trasferirsi a Catanzaro, dove diviene un’autentica bandiera collezionando 225 presenze e 8 reti in 8 stagioni. Seguono due esperienze di due anni, la prima a Catania, la seconda a Palermo, formazione con la quale smette di giocare nel 1986, all’età di 35 anni, per iniziare la carriera da allenatore.

La prima esperienza da tecnico Ranieri la vive in Calabria, al timone della Vigor Lamezia, squadra che milita in Interregionale. Successivamente passa alla Campania Puteolana in C1, e poi al Cagliari, squadra con cui conquista nel 1989 la Coppa Italia di serie C, ottenendo in due anni due promozioni consecutive, dalla serie C alla serie A.

Ma la ribalta da allenatore Ranieri la ottiene nella stagione 1991-92, alla guida del Napoli, formazione con cui ottiene un ottimo quarto posto, che garantisce ai partenopei il ritorno in Europa.

Inaspettatamente esonerato all’inizio della stagione successiva, Ranieri torna in panchina nella stagione 1993-94 a Firenze, per allenare una Fiorentina appena retrocessa, che porta a spadroneggiare nel campionato cadetto, ottenendo un primo posto che garantisce ai viola il ritorno in serie A. In viola il tecnico rimane per ben 4 stagioni, vincendo la Coppa Italia del 1996, e la Supercoppa Italiana, battendo il Milan grazie ad una doppietta di Batistuta.

Seguono le esperienze all'estero al timone di Valencia (vittoria della Coppa del Re nel 1999), Atletico Madrid, Chelsea (semifinale di Coppa Campioni nel 2004 e secondo posto in Premier League), e ancora Valencia (vittoria della Supercoppa Europea nel 2004).

Dopo due anni di inattività, torna ad allenare il 12 febbraio 2007 il Parma, e con i ducali centra un’incredibile salvezza al termine di una rimonta entusiasmante nel girone di ritorno.

Segue la recente esperienza con la Juventus: chiamato a sostituire Didier Deschamps a séguito della promozione in A (contratto triennale), riporta subito la squadra in Champions League con quattro turni d'anticipo facendola piazzare terza in classifica. Ma l’idillio con i bianconeri si spezza il 18 maggio 2009, con l’esonero a solo due giornate al termine del campionato seguente, con la squadra terza in classifica.

Complessivamente, considerando anche le esperienze all’estero, Claudio Ranieri ha collezionato ben 641 panchine in campionati professionistici, con uno score di 276 vittorie, 204 pareggi e 161 sconfitte.

Il palmares dell’attuale tecnico dei giallorossi vanta 1 Coppa Italia (Fiorentina 1995-1996), 1 Coppa Italia di Serie C (Cagliari 1989) 1 Supercoppa italiana (Fiorentina 1996), 1 Coppa di Spagna (Valencia 1998-1999), 1 Coppa Intertoto (Valencia 1998) e 1 Supercoppa UEFA (Valencia 2004).

giovedì 30 luglio 2009

Serie A: la prima giornata

I campioni d'Italia dell'Inter ospitano il Bari, neopromosso in Serie A.







Ecco i sorteggi della prima giornata della serie A 2009-2010, in programma per il 22-23 agosto 2009.

Catania – Sampdoria
Bologna – Fiorentina
Genoa – Roma
Inter – Bari
Juventus – Chievo
Lazio – Atalanta
Livorno – Cagliari
Palermo – Napoli
Siena – Milan
Udinese - Parma

Spiccano alla seconda giornata, in programma il 30 agosto, il derby di Milano e Roma-Juventus.

Serie B: la prima giornata

Si comincia il 21 agosto.









Questa la prima giornata del campionato di Serie B 2009-2010, definita dal calendario sorteggiato a Roma presso la sede del Coni.

Il turno inaugurale si disputerà il 21 agosto, mentre la 42.ma ed ultima giornata è in programma il 30 maggio.

PRIMA GIORNATA
Albinoleffe - Vicenza
Ascoli - Gallipoli
Brescia - Cittadella
Cesena - Reggina
Empoli - Piacenza
Grosseto - Torino
Lecce - Ancona
Mantova-Triestina
Padova - Modena
Salernitana - Frosinone
Sassuolo - Crotone.

sabato 11 luglio 2009

Tour: la classifica generale dopo l'ottava tappa.

Rinaldo Nocentini resta in maglia gialla!








Questa la classifica generale del Tour de France 2009 dopo la settima tappa:

1. NOCENTINI Rinaldo- AG2R-LA MONDIALE 30h 18' 16"
2. CONTADOR Alberto - ASTANA + 00' 06"
3. ARMSTRONG Lance - ASTANA + 00' 08"
4. LEIPHEIMER Levi - ASTANA + 00' 39"
5. WIGGINS Bradley - GARMIN - SLIPSTREAM + 00' 46"
6. KLÖDEN Andréas - ASTANA + 00' 54"
7. MARTIN Tony - TEAM COLUMBIA - HTC + 01' 00"
8. VANDE VELDE Christian - GARMIN - SLIPSTREAM + 01' 24"
9. SCHLECK Andy - TEAM SAXO BANK + 01' 49"
10. NIBALI Vincenzo - LIQUIGAS + 01' 54"

giovedì 9 luglio 2009

Lega Pro: elenco delle squadre non ammesse.

Avellino choc: la squadra rischia la cancellazione.







La Covisoc ha reso noto l'elenco delle societa' che non sono state ammesse a partecipare al campionato di Prima e Seconda Divisione della Lega Pro.

Si tratta in tutto di 16 società. Di queste 5 sono di terza serie e 11 di quarta serie.

In Prima Divisione le squadre non ammesse sono Avellino, Pisa, Perugia, Treviso e Venezia.

In Seconda Divisione: Alghero, Barletta, Biellese, Catanzaro, Igea Virtus, Ivrea, Legnano, Nuova Vibonese, Pistoiese, Pro Sesto e Sambenedettese. Di queste ultime Biellese e Ivrea non si sono iscritte.

Le escluse potranno fare ricorso e mettersi in regola entro sabato, altrimenti se non si verificheranno fatti nuovi rischiano la cancellazione. Il 13 luglio la Covisoc comunichera' l'elenco definitivo delle società non ammesse ai rispettivi campionati. Sarà infine il Consiglio Federale della Figc, martedì 14 luglio, a rendere definitive le esclusioni. Contro la decisione del Consiglio ci si potrà appellare al Coni.

Particolarmente difficile la situazione dell'Avellino. ''Oggi purtroppo - dice l'amministratore unico Massimo Pugliese sul sito della società - ci troviamo nelle stesse condizioni di un anno fa, ma ferma rimane la mia intenzione di non provvedere agli adempimenti previsti entro l'11 luglio''.

mercoledì 8 luglio 2009

Ecco i designatori AIA per la stagione 2009-10.

Pierluigi Collina confermato per Serie A e B.







DESIGNATORI AIA

Serie A e B
Pierluigi Collina confermato designatore arbitrale di A e B, incarico che ha ricoperto già nelle ultime due stagioni.

CAN PRO
L'ex direttore di gara Stefano Braschi e' il nuovo designatore della Can Pro.

SERIE D
A scegliere gli arbitri del campionato di serie D sarà Stefano Farina che ha arbitrato fino alla scorsa stagione.

lunedì 6 luglio 2009

Tour de France 2009: ecco la lista dei corridori

Ecco l'elenco dei 199 corridori, divisi squadra per squadra, e con il rispettivo numero di maglia.












CERVELO TEST TEAM (CTT)
Sporting Manager : VAN POPPEL Jean-Paul
001 SASTRE Carlos
002 CUESTA Inigo
003 GOMEZ MARCHANTE Jose Angel
004 GUSTOV Volodymir
005 HAUSSLER Heinrich
006 HUSHOVD Thor
007 KLIER Andreas
008 LANCASTER Brett Daniel
009 ROULSTON Hayden

SILENCE - LOTTO (SIL)
Sporting Manager : FRISON Herman
011 EVANS Cadel
012 DELAGE Mickaël
013 LANG Sebastian
014 LLOYD Matthew
015 SCHEIRLINCKX Staf
016 VAN AVERMAET Greg
017 VAN DEN BROECK Jurgen
018 VAN SUMMEREN Johan
019 WEGELIUS Charles

ASTANA (AST)
Sporting Manager : BRUYNEEL Johan
021 CONTADOR Alberto
022 ARMSTRONG Lance
023 KLÖDEN Andréas
024 LEIPHEIMER Levi
025 MURAVYEV Dmitriy
026 PAULINHO Sergio
027 POPOVYCH Yaroslav
028 RAST Gregory
029 ZUBELDIA Haimar

TEAM SAXO BANK (SAX)
Sporting Manager : ANDERSEN Kim
031 SCHLECK Andy
032 ARVESEN Kurt-Asle
033 CANCELLARA Fabian
034 LARSSON Gustav
035 O’GRADY Stuart
036 SCHLECK Frank
037 SORENSEN Chris
038 SORENSEN Nicki
039 VOIGT Jens

RABOBANK (RAB)
Sporting Manager : BREUKINK Erik
041 MENCHOV Denis
042 CLEMENT Stef
043 FLECHA Juan Antonio
044 FREIRE Oscar
045 GARATE Juan Manuel
046 GESINK Robert (ritirato alla sesta tappa)
047 NIERMANN Grischa
048 POSTHUMA Joost
049 TEN DAM Laurens

GARMIN - SLIPSTREAM (GRM)
Sporting Manager : WHITE Matthew
051 VANDE VELDE Christian
052 DEAN Julian
053 FARRAR Tyler
054 HESJEDAL Ryder
055 MAASKANT Martijn
056 MILLAR David
057 PATE Danny
058 WIGGINS Bradley
059 ZABRISKIE David

EUSKALTEL - EUSKADI (EUS)
Sporting Manager : GONZALEZ GALDEANO Igor
061 ASTARLOZA Mikel
062 ANTON Igor
063 FERNANDEZ Koldo
064 MARTINEZ Egoi
065 OROZ Juan José
066 PEREZ LEZAUN Alan
067 PEREZ MORENO Ruben
068 TXURRUKA Amets
069 VERDUGO Gorka

TEAM COLUMBIA - HTC (THR)
Sporting Manager : HOLM Brian
071 CAVENDISH Mark
072 EISEL Bernhard
073 GRABSCH Bert
074 HINCAPIE George
075 KIRCHEN Kim
076 MARTIN Tony
077 MONFORT Maxime
078 RENSHAW Mark
079 ROGERS Michael

AG2R-LA MONDIALE (ALM)
Sporting Manager : LAVENU Vincent
081 EFIMKIN Vladimir
082 ARRIETA Jose Luis
083 DESSEL Cyril
084 DUPONT Hubert
085 GOUBERT Stephane
086 MONDORY Lloyd
087 NOCENTINI Rinaldo
088 RIBLON Christophe
089 ROCHE Nicolas

LIQUIGAS (LIQ)
Sporting Manager : SCIREA Mario
091 PELLIZOTTI Franco
092 BENNATI Daniele
093 KREUZIGER Roman
094 KUSCHYNSKI Aleksandr
095 NIBALI Vincenzo
096 SABATINI Fabio
097 VANDBORG Brian
098 VANOTTI Alessandro
099 WILLEMS Frederik

FRANCAISE DES JEUX (FDJ)
Sporting Manager : GAYANT Martial
101 CASAR Sandy
102 COPPEL Jérôme
103 GESLIN Anthony
104 HUTAROVICH Yauheni
105 JOLY Sébastien
106 LE MEVEL Christophe
107 ROY Jérémy
108 VAUGRENARD Benoît
109 VEIKKANEN Jussi

CAISSE D’EPARGNE (GCE)
Sporting Manager : LEDANOIS Yvon
111 PEREIRO SIO Oscar
112 ARROYO David
113 FARIA DA COSTA Rui Alberto
114 COYOT Arnaud
115 GUTIERREZ José Ivan
116 PASAMONTES Luis
117 ROJAS Jose Joaquin
118 SANCHEZ Luis-Leon
119 URAN Rigoberto

COFIDIS LE CREDIT EN LIGNE (COF)
Sporting Manager : VAN LONDERSELE Francis
121 MONCOUTIE David
122 AUGE Stéphane
123 DUMOULIN Samuel
124 DUQUE Leonardo
125 FERNANDEZ Bingen
126 KERN Christophe
127 MINARD Sébastien
128 MOINARD Amaël
129 PAURIOL Rémi

LAMPRE - N.G.C (LAM)
Sporting Manager : BONTEMPI Fabrizio
131 BALLAN Alessandro
132 BANDIERA Marco
133 BRUSEGHIN Marzio
134 FURLAN Angelo
135 LOOSLI David
136 RIGHI Daniele
137 SANTAMBROGIO Mauro
138 SAPA Marcin
139 SPILAK Simon

BBOX BOUYGUES TELECOM (BBO)
Sporting Manager : ROUS Didier
141 VOECKLER Thomas
142 ARASHIRO Yukiya
143 BONNET William
144 FEDRIGO Pierrick
145 HADDOU Saïd
146 LEFEVRE Laurent
147 PICHOT Alexandre
148 ROLLAND Pierre
149 TROFIMOV Yury

QUICK STEP (QST)
Sporting Manager : PEETERS Wilfried
151 CHAVANEL Sylvain
152 BARREDO Carlos
153 BOONEN Tom
154 DE JONGH Steven
155 DEVOLDER Stijn
156 PINEAU Jérôme
157 ROSSELER Sébastien
158 TOSATTO Matteo
159 VAN DE WALLE Jurgen (ritirato alla terza tappa)

TEAM KATUSHA (KAT)
Sporting Manager : PARSANI Serge
161 KARPETS Vladimir
162 BOTCHAROV Alexandre
163 HORRACH Joan
164 IGNATIEV Mikhail
165 IVANOV Serguei
166 NAPOLITANO Danilo
167 POZZATO Filippo
168 TRUSSOV Nicolaï
169 VANDENBERGH Styn

AGRITUBEL (AGR)
Sporting Manager : HUBERT Emmanuel
171 MOREAU Christophe
172 BOUET Maxime
173 CALZATI Sylvain
174 FEILLU Brice
175 FEILLU Romain
176 GONZALO RAMIREZ Eduardo
177 LE LAY David
178 LEQUATRE Geoffroy
179 VOGONDY Nicolas

TEAM MILRAM (MRM)
Sporting Manager : HENN Christian
181 GERDEMANN Linus
182 CIOLEK Gerald
183 FOTHEN Markus
184 FRÖHLINGER Johannes
185 KNEES Christian
186 TERPSTRA Niki
187 VELITS Peter
188 WEGMANN Fabian
189 WROLICH Peter

SKIL-SHIMANO (SKS)
Sporting Manager : KEMNA Rudi
191 LEMOINE Cyril
192 BEPPU Fumiyuki
193 DE KORT Koen
194 GESCHKE Simon
195 HIVERT Jonathan
196 HUPOND Thierry
197 ROOIJAKKERS Piet
198 TIMMER Albert
199 VAN HUMMEL Kenny Robert

Stagione 2009-10: ecco gli arbitri.

Dismessi Farina, Cavarretta, Dondarini, Marelli, Scoditti, Ayroldi e Girardi. Ecco come cambia la "squadra" degli arbitri.
ARBITRI PROMOSSI DALLA C.A.N. PRO ALLA C.A.N. A-B
DOVERI Daniele di Roma 1
GALLIONE Emiliano di Alessandria
GIANCOLA Angelo Martino di Vasto
GUIDA Marco di Torre Annunziata
NASCA Luigi di Bari

ARBITRI DISMESSI DALLA C.A.N. A-B
DISMESSI PER LIMITE DI ETA’
FARINA Stefano di Novi Ligure

DISMESSI PER NORMALE AVVICENDAMENTO
CAVARRETTA Michele di Trapani
DONDARINI Paolo di Finale Emilia
MARELLI Luca di Como
SCODITTI Valerio di Bologna

DISMESSI A DOMANDA
AYROLDI Nicola di Molfetta
GIRARDI Oscar di S. Donà di Piave

ASSISTENTI ARBITRALI PROMOSSI DALLA C.A.N. PRO ALLA C.A.N. A-B
EVANGELISTA Paolo di Avellino
GIALLATINI Alessandro di Roma 2
IORI Daniele di Reggio Emilia
MARRAZZO Alfonso di Tivoli
PRETI Fabiano di Mantova
SANTUARI Romina di Trento
SCHENONE Giorgio di Genova

ASSISTENTI ARBITRALI DISMESSI DALLA C.A.N. A-B
DISMESSI PER LIMITE DI ETA’
BIASUTTO Massimo di Vicenza
GRISELLI Alessandro di Livorno

DISMESSI PER PERMANENZA NEL RUOLO
FOSCHETTI Giuseppe di Milano
LION Alessandro di Padova

DISMESSI PER NORMALE AVVICENDAMENTO
BUONOCORE Giuseppe Castellammare S.
DE SANTIS Giuseppe Avezzano
DIDATO Rosario Agrigento
MILARDI Francesco Reggio Calabria
RUBINO Christian Roma 2
SIGNORILE Francesco Bari
TAIANO Emanuel Padova
TOSCANO Maurizio Torre del Greco

OSSERVATORI ARBITRALI PROMOSSI DALLA C.A.N. PRO ALLA C.A.N. A-B
PRESCHERN Diego di Mestre
SCARAVAGLIONE Saverio di Roma 1
SICILIANO Giuseppe di Brindisi
ZUCCHINI Moreno di Bologna

OSSERVATORI ARBITRALI DISMESSI DALLA C.A.N. A-B
DISMESSI PER PERMANENZA NEL RUOLO
D’ELIA Pietro di Salerno
REDINI Giancarlo di Pisa

DISMESSI PER NORMALE AVVICENDAMENTO
CELLI Luigi Trieste
CURTI Alberto Milano
ESPOSITO Liberato Torre Del Greco
FUSCHI Massimo Sesto S. Giovanni
SGUIZZATO Carlo Verona

domenica 5 luglio 2009

Lega Pro 2009/10: ecco le date. Si parte il 23 agosto.

27 le squadre che parteciperanno alla prossima Coppa Italia (Tim Cup).





I campionati di prima e seconda divisione 2009-10 cominceranno il 23 agosto 2009 per concludersi il 9 maggio 2010. Lo ha comunicato la Lega Pro, il cui consiglio direttivo ha approvato il calendario della prossima stagione sportiva.

In prima e seconda divisione la sosta natalizia riguarderà le domeniche 27 dicembre e 3 gennaio, mentre altre due soste sono ancora da determinare. La giornata del 4 aprile, giorno di Pasqua, sarà anticipata a sabato 3 aprile.

Inoltre, le semifinali dei play off si disputeranno il 23 e il 30 maggio 2010, le finali il 6 e il 13 giugno, mentre i play out si svolgeranno il 23 e il 30 maggio.

Il consiglio direttivo ha anche deciso le 27 società di Lega Pro che parteciperanno alla prossima Tim Cup, a condizione che siano ammesse ai rispettivi campionati 2009/10: si tratta di Rimini, Pisa, Avellino, Treviso, Pro Patria, Ravenna, Reggiana, Spal, Verona, Novara, Cremonese, Benevento, Arezzo, Foggia, Cavese, Real Marcianise, Perugia, Taranto, Varese, Como, Alessandria, Figline, Giulianova, Prato, Cosenza, Pescina, Gela.

sabato 4 luglio 2009

Andujar sugli scudi: battuto il record di imbattibilità in Coppa Libertadores

Il neo portiere del Catania non ha subito neanche un gol in 800 minuti!






Catania soride. Mariano Andujar, portiere argentino liquidato forse troppo presto dal Palermo, e attualmente in forza all'Estudiantes, ha stabilito il nuovo record d'imbattibilità nella Coppa Libertadores: 800 minuti senza subire neppure gol.

Il primato del neo estremo difensore del Catania è distribuito nell'arco di 113 giorni, dal 10 marzo (prima fase, rete del Deportivo Quito al 40' della ripresa) al primo luglio quando, al 30' del secondo tempo della partita col Nacional, Medina ha realizzato per la formazione di casa la rete del provvisorio 1-1.

Andujar ha così ha migliorato il precedente primato, detenuto da Hugo Gatti (766 minuti).

Una bella soddisfazione per il portiere, nazionale argentino classe '83, che nella stagione 2005-06, l'unica italiana, ha collezionato appena 11 presenze in campionato, 7 in Coppa UEFA e 3 in Coppa Italia col Palermo.

venerdì 3 luglio 2009

Montella: l'aeroplanino ora non vola più.

Ufficializzato l'addio al calcio giocato, nella prossima stagione guiderà i Giovanissimi Nazionali della Roma.





Appende gli scarpini al chiodo, ma non abbandona il mondo del calcio: Vincenzo Montella a 35 anni compiuti ha deciso di imprimere una svolta alla sua carriera.

"L'aeroplanino", che ha sottoscritto con la Roma un contratto di durata triennale come allenatore del Settore Giovanile, nella prossima stagione guiderà la squadra dei “Giovanissimi Nazionali”.

Cresciuto calcisticamente nell'Empoli, squadra con cui ha debuttato in Serie C1 nella stagione 1990/91, Montella in carriera ha vestito le maglie di Genoa, Sampdoria, Roma e Fulham, collezionando anche 20 presenze (e 3 gol) con la Nazionale Azzurra fra il 1999 e il 2005.

Fra i suoi record personali meritano una menzione particolare i 4 gol segnati nel derby Lazio-Roma della stagione 2001-2002 (primato assoluto nel derby capitolino), il maggior numero di doppiette consecutive in Serie A, 4 nel 1996-1997 (come Ettore Puricelli del Bologna nella stagione 1940-1941), e i 22 gol segnati in 28 partite nella stagione del debutto in Serie A con la Sampdoria, che rappresentano il miglior score di sempre per un debuttante italiano nella massima serie.

Nel suo palmares Vincenzo Montella vanta uno Scudetto vinto con la Roma nella stagione 2000-2001, 1 Coppa Italia (Roma 2006-2007), 1 Supercoppa italiana (Roma 2001), 1 Torneo Anglo-Italiano (Genoa 1995-1996), 1 Medaglia d'Argento agli Europei di Calcio (Belgio-Olanda 2000).

giovedì 2 luglio 2009

Ranking FIFA: Italia quarta.

In testa c'è il Brasile, fresco vincitore della Confederations Cup.






1. Brasile
1672
2. Spagna 1590
3. Olanda 1379
4. Italia 1229
5. Germania 1207
6. Russia 1161
7. Inghilterra 1135
8. Argentina 1091
9. Francia 1082
10. Croazia 1031
11. Grecia 1001
12. USA 983

mercoledì 1 luglio 2009

La Nocerina festeggia: vince i play off... e vola in Lega Pro!

Superando in finale il Vico Equense la formazione di Matteo Pastore è già promossa virtualmente.







La Nocerina brinda: dopo aver superato 3-1 il Vico Equense nella finale play-off di Serie D giocata a Rieti e a porte chiuse (gol di Cavallaro, Palumbo e Riolo), la formazione allenata da Matteo Pastore è già virtualmente nella Seconda Divisione della Lega Pro.

Scaduti i termini, infatti, l'Ivrea non si è iscritta al campionato di Seconda Divisione e la società rossonera è al primo posto nella graduatoria dei ripescaggi.

Ora anche il Vico Equense può sperare nel ripescaggio, ma in questo caso si devono liberare almeno due posti in Lega Pro.

La Nocerina tornerà a giocare fra i professionisti dopo due anni. Significativo rilevare che la società di Nocera inferiore vanta anche due partecipazioni in Serie B relativa ai campionati 1947-48 (12.imo posto) e 1978-79 (18.imo posto).

martedì 30 giugno 2009

Europei Under 21: trionfa la Germania

Ma l'Italia (che ha confermato Casiraghi) resta la squadra ad aver vinto più volte questa competizione.


Ecco l'Albo d'Oro della manifestazione, riservata alle Nazionali Under 21 solo dal 1978.

1978. Jugoslavia
1980. URSS
1982. Inghilterra
1984. Inghilterra
1986. Spagna
1988. Francia
1990. URSS
1992. Italia
1994. Italia
1996. Italia
1998. Spagna
2000. Italia
2002. Repubblica Ceca
2004. Italia
2006. Olanda
2007. Olanda
2009. Germania

lunedì 29 giugno 2009

Il Brasile vince la sua terza Confederations Cup

Decisiva la vittoria per 3-2 con gli Usa. Ecco l'albo d'oro della manifestazione.





1992 ARGENTINA (in Arabia Saudita)
1995 DANIMARCA (in Arabia Saudita)
1997 BRASILE (in Arabia Saudita)
1999 MESSICO (in Messico)
2001 FRANCIA (in Corea del Sud e Giappone)
2003 FRANCIA (in Francia)
2005 BRASILE (in Germania)
2009 BRASILE (in Sudafrica)

L'edizione del 2013 si disputerà in Brasile.

domenica 28 giugno 2009

La scheda di Franco Lerda, neo tecnico del Crotone

Sfiorata la Serie B con la Pro Patria, l'allenatore debutterà fra i cadetti alla guida dei pitagorici.



Esaurita una lunga carriera da giocatore, nel corso della quale ha indossato, fra le altre, le maglie di Torino, Cesena, Brescia e Napoli, collezionando anche due presenze e un gol con la Nazionale Under 21, Lerda ha iniziato quella di allenatore nel 2003, in Serie D, alla guida del Saluzzo.

Dopo tre stagioni alla guida dei piemontesi (e una salvezza miracolosa), nella stagione 2006-07 ha guidato il Casale, squadra con la quale ha centrato i play-off di Serie D dopo essere arrivato terzo nella regular season.

L'anno successivo si è trasferito a Pescara, dove ha debuttato in Serie C1, sfiorando i play-off con il settimo posto in campionato.

Nella passata stagione, alla guida della Pro Patria, è arrivato davvero a un passo dalla Serie B, uscendo sconfitto solo nella finale play-off contro il Padova, dopo aver ottenuto in campionato un brillante secondo posto e aver eliminato nella semifinale play-off la Reggiana.

Complessivamente Franco Lerda ha collezionato 70 panchine fra i professionisti (play-off compresi) con un bilancio di 33 vittorie, 19 pareggi e 18 sconfitte.

sabato 27 giugno 2009

I giocatori più presenti con le rispettive Nazionali

Guida la classifica Al-Deayea, 181 presenze con l'Arabia Saudita. Cannavaro e Maldini al 30.imo posto.





1 Mohamed Al-Deayea Arabia Saudita AFC 181 dal 1990 al 2006
2 Claudio Suárez Messico CONCACAF 177 dal 1992 al 2006
3 Hossam Hassan Egitto CAF dal 1985 al 2006
4 Adnan Al-Talyani Emirati Arabi Uniti AFC 164
4 Cobi Jones Stati Uniti CONCACAF 164
6 Sami Al-Jaber Arabia Saudita AFC 163
7 Iván Hurtado Ecuador CONMEBOL 159
8 Martin Reim Estonia UEFA 156
9 Vitalijs Astafjevs Lettonia UEFA 152
9 Ahmed Hassan Egitto CAF 152
11 Lothar Matthäus Germania Ovest/ Germania UEFA 150
12 Ali Daei Iran AFC 149
13 Pavel Pardo Messico CONCACAF 144
14 Mohammed Al-Khilaiwi Arabia Saudita AFC 143
14 Marko Kristal Estonia UEFA 143
14 Thomas Ravelli Svezia UEFA 143
17 Cafu Brasile CONMEBOL 142
17 Lilian Thuram Francia UEFA 142
19 Majed Abdullah Arabia Saudita AFC 139
20 Hong Myung-Bo Corea del Sud AFC 136
21 Bashar Abdulaziz Kuwait AFC 134
21 Jeff Agoos Stati Uniti CONCACAF 134
21 Dorinel Munteanu Romania UEFA 134
24 Kiatisuk Senamuang Thailandia AFC 130
24 Edwin van der Sar Olanda UEFA 130
24 Javier Zanetti Argentina CONMEBOL 130
27 Jorge Campos Messico CONCACAF 129
28 Marcelo Balboa Stati Uniti CONCACAF 128
29 Luis Figo Portogallo UEFA 127
30 Hussain Saeed Mohammed Iraq AFC 126
30 Fabio Cannavaro Italia UEFA 126
30 Paolo Maldini Italia UEFA 126
30 Rigobert Song Camerun CAF 126
30 Andoni Zubizarreta Spagna UEFA 126

venerdì 26 giugno 2009

La scheda di Francesco Moriero, nuovo tecnico del Frosinone

Ex giocatore della Nazionale, ha vinto una Coppa Uefa con l'Inter nel 1998. Da allenatore vanta una promozione in Serie B con il Crotone.


Esaurita una lunga carriera da giocatore, nel corso della quale ha indossato le maglie di Lecce, Cagliari, Roma, Inter e Napoli, collezionando 8 presenze e due gol con la Nazionale, e vincendo una Coppa Uefa con l'Inter nel 1998, Francesco Moriero ha iniziato ad allenare nel 2006.

La sua prima esperienza in panchina è stata con l'Africa Sports National, in Costa D'Avorio.

Rientrato in Italia nel 2007, Moriero si è accasato a Lanciano, ma al timone della squadra abruzzese non è riuscito a evitare la retrocessione in Seconda Divisione, anche a causa della penalizzazione di 8 punti imposta dalla FIGC. Decisiva la sconfitta ai play-out con la Juve Stabia (0-1 all'andata, 0-0 in Campania).

Moriero tuttavia ha avuto modo di rifarsi nella passata stagione con il Crotone, squadra che ha brillantamente riportato in Serie B dopo due anni, al termine di un campionato sopra le righe, chiuso al terzo posto con 18 vittorie, 5 pareggi e 11 sconfitte. Nei play off i pitagorici hanno eliminato prima l'Arezzo e poi il Benevento.

Complessivamente Francesco Moriero ha collezionato 74 panchine in campionati professionistici italiani (play-off compresi) con uno score di 30 vittorie, 22 pareggi e altrettante sconfitte.

giovedì 25 giugno 2009

Presenze in Nazionale: Cannavaro ha raggiunto Maldini al primo posto

Il difensore della Juventus è anche il terzo ad aver indossato più volte la fascia di capitano dopo Maldini e Facchetti.





Ecco la classifica aggiornata con i dieci giocatori più presenti in assoluto nella storia della Nazionale Azzurra.

1. Paolo Maldini - 126 presenze, 7 gol (1988-2002)
2. Fabio Cannavaro - 126 presenze, 2 gol (1997-2009)
3. Dino Zoff - 112 presenze (1968 - 1983)
4. Gianluigi Buffon - 95 presenze (1997-2009)
5. Giacinto Facchetti - 94 presenze, 3 gol (1963-1977)
6. Alessandro Del Piero - 91 presenze, 27 gol (1995-2008)
7. Gianluca Zambrotta - 87 presenze, 2 gol (1999-2009)
8. Franco Baresi - 81 presenze, 1 gol (1981-1994)
8. Giuseppe Bergomi - 81 presenze, 6 gol (1982-1998)
8. Marco Tardelli - 81 presenze, 6 gol (1976-1985)

mercoledì 24 giugno 2009

Ecco la Serie A 2009/10

Di seguito sono riportati, squadra per squadra, tutti gli allenatori della prossima Serie A






La serie A 2009-2010 prenderà il via il 23 agosto, così la prima pausa per la Nazionale arriverà con due turni già alle spalle.

La stagione comincerà con la Supercoppa Tim a Pechino l'8 agosto.

L'ultima giornata di serie A è prevista per il 16 maggio 2010, data imposta dalla Fifa per garantire il riposo ai giocatori poi impegnati nei Mondiali in Sudafrica.

Si giocherà anche il 6 gennaio, con pausa invernale accorciata di 3 giorni.

Solo 3 i turni infrasettimanali.

SQUADRE PARTECIPANTI E ALLENATORI:

Atalanta: GREGUCCI (nuovo)
Bari: VENTURA (nuovo)
Bologna: PAPADOPULO (conf)
Cagliari: ALLEGRI (conf)
Catania: ATZORI (nuovo)
Chievo Verona: DI CARLO (conf)
Fiorentina: PRANDELLI (conf)
Genoa: GASPERINI (conf)
Inter: MOURINHO (conf)
Juventus: FERRARA (conf)
Lazio: BALLARDINI (nuovo)
Livorno: RUOTOLO (conf)
Milan: LEONARDO (nuovo)
Napoli: DONADONI (conf)
Palermo: ZENGA (nuovo)
Parma: GUIDOLIN (conf)

Roma: SPALLETTI (conf)
Sampdoria: DELNERI (nuovo)
Siena: GIAMPAOLO (conf)
Udinese: MARINO (conf).

martedì 23 giugno 2009

Ecco la Serie B 2009/10

Di seguito sono riportati, squadra per squadra, tutti gli allenatori della Serie B 2009/10.




Albinoleffe: MADONNA (conf.)
Ancona: SALVIONI (conf)

Ascoli : PANE (nuovo)
Brescia: CAVASIN (conf)
Cesena: BISOLI (conf.)

Cittadella: FOSCARINI (conf)
Crotone: LERDA (nuovo)
Empoli: CAMPILONGO (nuovo)
Frosinone: MORIERO (nuovo)
Gallipoli: GIANNINI? ZEMAN? RIZZO? AGOSTINELLI?
Grosseto: GUSTINETTI (conf)
Lecce: DE CANIO (conf)
Mantova: SERENA (nuovo)
Modena: APOLLONI?
Padova: SABATINI (conf)

Piacenza: CASTORI (nuovo)
Reggina: NOVELLINO (nuovo)
Salernitana: BRINI (confermato)
Sassuolo: PIOLI (nuovo)
Torino: COLANTUONO (nuovo)
Triestina: GOTTI (nuovo)
Vicenza: MARAN (nuovo)

lunedì 22 giugno 2009

Pescina Vdg: è una promozione storica!

La compagine abruzzese ha centrato la sua prima, storica, promozione in Prima Divisione!






Contro ogni pronostico nel Girone C della Lega Pro Seconda Divisione è stato il Pescina Valle del Giovenco a vincere i play-off e ottenere il salto di categoria.

Dopo aver chiuso il campionato al quarto posto, la formazione allenata da Carlo Perrone (ex giocatore di Lazio, Roma e Ascoli) ha superato nei play-off le più quotate Catanzaro e Gela (1-0 all'andata, 1-1 nel tirotno).

Si tratta di un traguardo storico per la compagine abruzzese (fondata nel 2005 a seguito del mutamento di denominazione sociale della A.s.d. Pescina in Pescina Valle del Giovenco) che mai era riuscita a militare in un campionato di livello così alto.

Curioso rilevare che la società nel luglio 2008 ha inoltrato alla FIGC richiesta, secondo la normativa vigente, per il cambio di denominazione in FC AVEZZANO VdG e per il trasferimento della sede sociale ad Avezzano.

Giulianova festeggia la promozione in Prima Divisione

Gli abruzzesi erano retrocessi in Serie C2 nel 2007.















Al termine di una stagione esaltante il Giulianova è riuscito a centrare la promozione in Lega Pro, Prima Divisione.

La squadra abruzzese, guidata dal tecnico Leonardo Bitetto, dopo aver chiuso la stagione al secondo posto assieme al Viareggio (dietro al Figline), è riuscita a vincere i play-off del Girone B della Seconda Divisione superando prima il Bassano e poi il Prato: 1-0 all'andata e 0-1 al ritorno dopo i tempi supplementari (decisivo il miglior piazzamento in classifica).

Lega Pro: Como promosso in Prima Divisione

Continua la risalita della compagine fallita e rifondata nel 2005.








Dopo il primo posto ottenuto nella passata stagione in Serie D, il Como festeggia anche quest'anno una promozione, centrando il salto nella Prima Divisione della Lega Pro.

Ottenuto il terzo posto al termine del campionato, i lariani di Stefano Di Chiara (che a febbraio ha sostituito in panchina Corrado Cotta), sono riusciti a vincere i play off, superando il Rodengo Saiano nelle semifinali e l'Alessandria in finale (2-1 all'andata e 2-0 nel ritorno).

Crotone in Serie B dopo due anni: un'impresa firmata Francesco Moriero

Dopo l'1-1 dell'andata i pitagorici sono riusciti ad espugnare Benevento.








Dopo l'exploit di Giuseppe Giannini, un'altra vecchia conoscenza del tifo romanista è riuscita a far felice una squadra del sud nel girone B di Lega Pro, Prima Divisione: Francesco Moriero.

Il tecnico leccese, che ha cominciato la sua carriera da allenatore in Costa D'Avorio nel 2007 alla guida dell'Africa Sports National, è riuscito nell'impresa di riportare il Crotone in Serie B superando ai play off prima l'Arezzo (2-1 all'andata e 4-0 al ritorno) e poi il Benevento (1-1 in Calabria e 1-0 in Campania), dopo aver centrato il terzo posto nella regular season.

Capolavoro Sabatini: il Padova ritrova la Serie B dopo 11 anni!

A sorpresa i veneti si sono aggiudicati la finale play-off con la Pro Patria.








Il Padova torna in Serie B dopo 11 lunghissimi anni: è questo l'epilogo di una stagione sofferta e molto combattuta per i biancoscudati che, dopo aver chiuso la regular season al quarto posto, sono riusciti a vincere i play-off di Lega Pro-Prima Divisione, Girone A.

Partiti senza i favori del pronostico per via del peggior piazzamento in classifica, i patavini grazie a prestazioni esemplari hanno superato prima il Ravenna (1-1 all' Euganeo e vittoria per 2-1 in trasferta con gol di Patrascu e Falsini), e poi in finale la Pro Patria (0-0 a Padova e clamoroso 2-1 nel ritorno nonostante l'inferiorità numerica con doppietta di Antonio Di Nardo).

Una bella soddisfazione per il tecnico Carlo Sabatini, che dopo aver allenato per diversi anni le giovanili biancorosse, è riuscito a riportare il Padova in Serie B, nonostante l'esonero del gennaio scorso (sostituito in panchina da Attilio Tesser il tecnico umbro è stato richiamato dopo 5 giornate).


Livorno sorridi, la Serie A è tua!

I toscani si sono aggiudicati la finale play-off contro il Brescia.






E' durato solo una stagione l'"esilio" in Serie B del Livorno.

I toscani, che appena tre anni fa avevano ottenuto un brillante sesto posto nella massima serie (raggiungendo poi i sedicesimi di finale di Coppa Uefa nella stagione successiva) ritrovano dunque il grande palcoscenico.

Dopo aver pareggiato 2-2 la gara di andata, i labronici si sono aggiudicati la finale play-off contro il Brescia prevalendo con un secco 3-0 nel ritorno (gol di Tavano, Diamanti e Bergvold).

Missione compiuta dunque per il tecnico Gennaro Ruotolo che, subentrato sulla panchina amaranto al posto di Leo Acori all'ultima di campionato, è riuscito ad ottenere la promozione in Serie A grazie a un ruolino di 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta.

Protagonista indiscusso di questa stagione è stato però Francesco Tavano, capocannoniere della Serie B con 24 reti e autore di ben 3 gol nei play off (1 messo a segno contro il Grosseto e 2 contro il Brescia).

Da rimarcare anche la prestazione di Alessandro Diamanti, anche a lui a segno 3 volte nei play-off.

venerdì 19 giugno 2009

Presenze in Nazionale: Cannavaro "vede" Maldini

Paolo Maldini è sempre il giocatore più presente in maglia azzurra, ma Fabio Cannavaro ora è a una sola lunghezza.




Ecco la classifica aggiornata con i dieci giocatori più presenti in assoluto nella storia della Nazionale Azzurra.

1. Paolo Maldini - 126 presenze, 7 gol (1988-2002)
2. Fabio Cannavaro - 125 presenze, 2 gol (1997-2009)
3. Dino Zoff - 112 presenze (1968 - 1983)
4. Giacinto Facchetti - 94 presenze, 3 gol (1963-1977)
4. Gianluigi Buffon - 94 presenze (1997-2009)
6. Alessandro Del Piero - 91 presenze, 27 gol (1995-2008)
7. Gianluca Zambrotta - 86 presenze, 2 gol (1999-2009)
8. Franco Baresi - 81 presenze, 1 gol (1981-1994)
8. Giuseppe Bergomi - 81 presenze, 6 gol (1982-1998)
8. Marco Tardelli - 81 presenze, 6 gol (1976-1985)

mercoledì 17 giugno 2009

Alessandro Pane è il nuovo allenatore dell'Ascoli

L'ex tecnico della Reggiana prende il posto di Franco Colomba.












A sorpresa il nuovo allenatore dell'Ascoli è Alessandro Pane.

Il tecnico di Tripoli, autentica bandiera dell'Empoli da giocatore, ha raggiunto un accordo su base annuale.

A darne notizia è proprio il club bianconero con il benvenuto del presidente Roberto Benigni: "Pane - informa l'Ascoli - è reduce dalla positiva stagione con la Reggiana e nel 2008 è stato anche insignito del prestigioso riconoscimento "Panchina d'oro" come miglior tecnico della Lega Pro Seconda Divisione".

Il tecnico sarà presentato alla stampa mercoledi' 24 giugno, alle ore 18.

Serie A 2008/09: i migliori marcatori squadra per squadra.

Marek Hamsik è stato il miglior realizzatore dei partenopei con 9 gol.





Di seguito sono riportati, squadra per squadra, i migliori marcatori nelle gare di campionato.

Curioso rilevare che nell'elenco figura anche un centrocampista: Marek Hamsik del Napoli.

La percentuale a destra indica l'ammontare dei gol segnati dal singolo giocatore rispetto al totale di ogni singola squadra:

ATALANTA: FLOCCARI 12 (1 RIG) - 26.66%

BOLOGNA: DI VAIO 24 (6 RIG) - 55.81%

CAGLIARI: ACQUAFRESCA 14 (4 RIG) - 28.57%

CATANIA: MASCARA 12 (4 RIG) - 29.26%

CHIEVO: PELLISSIER 13 (1 RIG) - 37.14%

FIORENTINA: GILARDINO 19 - 35.84%

GENOA: MILITO 24 (7 RIG.) - 42.85%

INTER: IBRAHIMOVIC 25 (2 RIG) - 35.71%

JUVENTUS: DEL PIERO 13 (4 RIG)- 18.84%

LAZIO: ZARATE 13 (2 RIG) - 28.26%

LECCE: TIRIBOCCHI 11 - 29.72%

MILAN: KAKA' 16 (7 RIG) - 22.85%

NAPOLI: HAMSIK 9 (2 RIG) - 20.93%

PALERMO: MICCOLI 14 (3 RIG) - CAVANI 14 (1 RIG) - 24.56%

REGGINA: CORRADI 10 (5 RIG) - 33.33%

ROMA: TOTTI 13 (5 RIG)- 20.31%

SAMPDORIA: CASSANO 12 (4 RIG) - 24.48%

SIENA: MACCARONE 9 (1 RIG) - 27.27%

TORINO: BIANCHI 9 (1 RIG) 24.32%

UDINESE: QUAGLIARELLA 13 (1 RIG) - 21.31%

martedì 16 giugno 2009

La scheda di Salvatore Campilongo, neo tecnico dell'Empoli

Da giocatore aveva militato nell'Empoli fra il 1981 e il 1983.







Esaurita una lunghissima carriera da calciatore, nel corso della quale ha indossato, tra l'altro, le maglie di Lazio, Empoli, Avellino e Palermo, "Sasà" Campilongo ha iniziato quella di allenatore nel 2002 guidando nei dilettanti prima la Casertana, sua ex squadra, e poi l'Ariano Irpino.

Il debutto fra i prof risale al 2004, anno in cui il neo tecnico dell'Empoli è chiamato al timone della Cavese, squadra che nel giro di tre stagioni porta dalla Serie C2 ai play off per la promozione in Serie B.

Nel 2007 Campilongo passa al Foggia, ma la sua esperienza sulla panchina dei pugliesi si interrompe con l'esonero dopo 21 giornate.

Nella passata stagione il tecnico napoletano, subentrato a Giuseppe Incocciati sulla panchina dell'Avellino, non è riuscito nell'impresa di regalare la salvezza agli irpini.

Curioso rilevare che il neo tecnico dei toscani ha militato nelle fila dell'Empoli fra il 1981 e il 1983 (18 presenze e 2 gol in Serie C1)

Complessivamente, Salvatore Campilongo ha collezionato 124 panchine in campionati professionistici con uno score di 51 vittorie, 43 pareggi e 30 sconfitte.

lunedì 15 giugno 2009

La scheda di Davide Ballardini, neo tecnico della Lazio

Discepolo di Arrigo Sacchi, in Serie A ha già guidato Cagliari e Palermo.






Esaurita una discreta carriera da giocatore, nel corso della quale ha indossato per 7 anni la maglia del Cesena, Davide Ballardini ha iniziato ad allenare proprio in Romagna, ai tempi in cui Arrigo Sacchi guidava le giovanili dei bianconeri e Osvaldo Bagnoli la prima squadra.

Successivamente il neo tecnico della Lazio ha allenato la Primavera del Ravenna, l'Under 18 del Milan e l'Under 18 del Parma, squadra con cui ha vinto il campionato di categoria nel 2003.

La prima esperienza di Ballardini fra i professionisti risale alla stagione 2004-05, annata in cui sfiora un'incredibile promozione in Serie B con la Sambenedettese, eliminata ai play off dal Napoli.

Nella stagione successiva il tecnico di Ravenna debutta in Serie A con il Cagliari, ma viene esonerato dopo appena 9 partite, nella quali colleziona solo 4 pareggi.

Successivamente passa al Pescara, in Serie B, ma viene nuovamente esonerato , questa volta dopo 6 partite.

Nel gennaio del 2008 torna al Cagliari, dove sostituisce Nedo Sonetti, e questa volta in Sardegna ottiene una strepitosa salvezza, che tra l'altro gli è valsa la chiamata del Palermo (ottavo posto) nella stagione che si è appena conclusa, in sostituzione di Colantuono, esonerato dopo la prima giornata.

Complessivamente Davide Ballardini ha collezionato 107 panchine in campionati professionistici con un bilancio di 40 vittorie, 29 pareggi e 38 sconfitte.

sabato 13 giugno 2009

Capolavoro Salvioni: Ancona salva!

Una rete di Mastronunzio al 79' fa sprofondare il Rimini in Lega Pro.














Il Rimini saluta i cadetti, l'Ancona conquista una insperata salvezza: è questo il verdetto dei play-out della Serie B 2008-09.

Dopo l'1-1 dell'andata (gol di Pagano e Mastronunzio) i dorici sono riusciti a imporsi a Rimini grazie a una rete siglata a dieci minuti dal termine del tempo regolamentare sempre da Mastronunzio, miglior marcatore dei marchigiani in questa stagione.

Il tecnico Walter Salvioni, subentrato sulla panchina dell'Ancona a sole 4 giornate dal termine, è riuscito così a completare il suo capolavoro (3 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta il bilancio della sua gestione).

L' "impresa" non è riuscita invece al Rimini, che abbandona la Serie B dopo 4 anni nonostante il discreto score ottenuto in questo ultimo scorcio di campionato con il tecnico Guido Carboni (2 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte).

Significativo rilevare che nelle ultime due stagioni i biancorossi avevano centrato un quinto e un settimo posto.

venerdì 12 giugno 2009

Livorno-Brescia: a voi la Serie A.

I toscani partono favoriti per il miglior piazzamento in classifica.








Saranno Livorno e Brescia a giocarsi la finale dei playoff di Serie B (andata domenica 14 al Rigamonti, ritorno sabato 20 al Picchi: tutte e due le sfide alle ore 21) dopo aver eliminato rispettivamente Grosseto ed Empoli.

Curioso rilevare che entrambe le società hanno sostiuito il proprio tecnico proprio alla vigilia di questi play off: le rondinelle hanno ingaggiato Alberto Cavasin a due giornate dal termine (3 vittorie e un pari per lui finora), mentre i toscani hanno fatto affidamento su Gennaro Ruotolo che ha esordito proprio all'ultima giornata (2 vittorie e una sconfitta il suo bilancio considerando anche le semifinali play.off).

Il Brescia manca all'appello nella massima serie dal 2005, il Livorno è retrocesso invece nella passata stagione.

giovedì 11 giugno 2009

Fausto Ferrari (Montichiari) è il miglior marcatore della Lega Pro, edizione 2008-09

L'attaccante ex Bologna ha segnato ben 21 reti, appena 3 delle quali dal dischetto.















Ecco la classifica dei migliori marcatori in Lega Pro nella stagione 2008-09.


1. Fausto Ferrari - Montichiari, 21 gol (3 rig), II Divisione, Gir. A.
2. Gianluca De Angelis - Melfi, 19 gol (5 rig), II Divisione, Gir. C.
3. Cristian Altinier - Sambonifacese, 18 gol, II Divisione, Gir. A.
4. Giampiero Clemente - Benevento, 17 gol (2 rig), I Divisione, Gir. B.
4. Daniel Ciofani - Cisco Roma, 17 gol (3 rig), II Divisione, Gir. B.
6. Ciro Ginestra - Gallipoli, 16 gol (1 rig), I Divisione, Gir. B.
6. Riccardo Innocenti - Real Marcianise, 16 gol (2 rig), I Divisione, Gir. B.
6. Neto Pereira - Itala San Marco, 16 gol (1 rig), II Divisione, Gir. A.
6. Rodrigo Franciel - Gela, 16 gol (5 rig), II Divisione, Gir. C.
6. Fabio Ceccarelli - Monopoli, 16 gol (2 rig), II Divisione, Gir. C.
7. Francesco Zizzari - Ravenna, 15 gol (2 rig), I Divisione, Gir. A.
7. Vincenzo Chianese - Arezzo, 15 gol (6 rig), I Divisione, Gir. B.